Pure al meglio non c’è mai fine . Massimo Pini ” degnamente onorato” con il suo nome su una strada.


La “SCOPERTURA DELLA TARGA TOPONOMASTICA”  delle 11.00 precederà l’aperitivo delle 11.15….

  •  Avevamo  pubblicato sul numero di ottobre della rivista Tre Valli il testo che trovate in  La smemoratezza della Politica. Spiegavamo  perché aver “celebrato” Massimo Pini dimenticandosi di parlare dei suoi quattro anni come sindaco di Biasca, per evitare di dire qualcosa sul  trattamento che gli era stato riservato,  fosse la massima dimostrazione di ipocrisia e di cinismo da parte della “politica”  e di qualcuno in particolare.
  • Oggi apprendiamo che il Municipio di Biasca, ha deciso di dedicargli una strada , insieme al padre Aleardo. Una strada che già era dedicata alla famiglia Pini. Dunque, dovremmo pensare che chi oggi dirige il Comune di Biasca sia stato folgorato sulla via di Damasco da una visione , che lo ha portato a proporre una novella forma di espiazione collettiva per i peccati passati di alcuni :  ricordare  ai cittadini biaschesi ,  quotidianamente,  che Massimo Pini era figlio di Aleardo Pini.  Bene!
  • Ci possiamo quindi aspettare che alla cerimonia inaugurale  del 23 novembre ( durante  i “discorsi commemorativi” ) qualcuno voglia raccontare come e perché il sindaco di Biasca Massimo Pini fu defenestrato nel 1996 impedendogli di ricandidarsi. Non è mai troppo tardi per riparare agli errori, nemmeno per la politica.
  • Faremo in modo per parte nostra di diffondere la notizia, registrando i discorsi che potremo ascoltare e intervistando gli oratori ( sempre che ce lo vogliano  concedere… ) . Siamo pronti a sorprenderci , confidando che il detto “al peggio non c’é mai fine” sia finalmente smentito, in modo da poterlo attribuire solo alla malignità di Satana.

aleardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...