Trovato il parassita che devastò l’Irlanda nell’Ottocento


OggiScienza

5966731458_2eb289f9a6NOTIZIE – Un milione di morti e un milione di emigrati. Questo fu, nel 1852, il bilancio di una spaventosa carestia abbattutasi sull’Irlanda a partire dal 1845: in quei sette anni, l’isola perse tra il 20 e il 25% della popolazione. La causa principale dell’ecatombe fu un fungo che colpì l’alimento su cui era basata la dieta irlandese dell’epoca, la patata, dalla quale un terzo della popolazione era interamente dipendente.

Oggi, un gruppo internazionale di biologi rivela su arXiv (il maggiore archivio online per bozze definitive) che a scatenare la carestia fu un ceppo fino a oggi sconosciuto della peronospora della patata

View original post 498 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...