ATMOSFERA LETALE: i cacciatori di tempeste secondo Bruce Sterling


B Sides Magazine

Heavy Weather Bruce SterlingIl cyberpunk è morto solo per chi lo conosce attraverso troppi mediocri film. Nel mondo del cinema la fantascienza è sempre indietro di circa trent’anni rispetto alla letteratura e negli ultimi decenni, è nata una gran confusione fra tematiche care a P. K. Dick (finalmente attuali e adatte perfino al grande pubblico, ma appartenenti agli anni 60-70) e il cyberpunk (da cui si è attinto solo l’immaginario tecnologico).
Perle di questo genere letterario restano sepolte dallo scorrere degli anni in attesa di essere (ri)scoperte.
“Heavy Weather” di Bruce Sterling è una di queste opere. Sterling è un’icona talmente famosa del panorama cyberpunk che, chissà perché, è poco letto. “Heavy Weather” del 1994 è il suo riconosciuto capolavoro, ristampato in Italia da pochi anni con il titolo “Atmosfera Letale” nell’edizione economica Oscar Mondadori.

La società umana è allo sbando e l’ecosistema della Terra è gravemente compromesso. In…

View original post 351 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...