Bigas Luna


il rifugio delle scimmie

Stamattina, nella sua casa di Tarragona sulla riviera catalana, è morto Bigas Luna. Aveva 67 anni.

Meriterebbe di essere ricordato solo per aver rivelato il talento cinematografico di quella meraviglia della natura che risponde al nome di Penélope Cruz.

Famoso al grande pubblico soprattutto come regista, di film scandalosi, di tabù sessuali, di passioni e ossessioni erotiche, ha raccontato il suo mondo con tutti i linguaggi dell’arte visiva: è stato designer (studio Gris), arredatore, fotografo, scultore, perfomer, autore di videoclip e installazioni, pittore e altro ancora.

Ninots (pupazzi).

Motivo conduttore dell’immaginario visivo di Bigas Luna. Realizzati con un pennello vegetale, il gambo di un cipollotto. Esposizione del 2011 per la Marena Rooms Gallery di Torino.

Origen.

Installazione multimediale realizzata per il padiglione spagnolo dell’ Expo di Shanghai del 2010.

Vi consiglio caldamente di cliccare qui

Cares de l’anima, 1999-2002-04.

bigasluna1 (1)

 

Collar de moscas.

Primo video per internet realizzato da Bigas…

View original post 30 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...