Clima – È peggio del previsto – ( “Internazionale” n. 978 – 7 dicembre 2012 )


Lo Spirito Del Tempo

Trascrizione a cura di  Daniel Iversen

Articolo di Michael Le Page per “New Scientist“, Stati Uniti

Pita Meanke, of Betio village, stands beside a tree as he watches the 'king tides' crash through the sea wall his family built onto his family property, on the South Pacific island of Kiribati.I dati sul cambiamento climatico non danno segnali di miglioramento in nessun campo.Dallo scioglimento dei ghiacci alle alluvioni, fino al livello del mare

Nel 2007 l’International panel on climate change (Ipcc) ha tracciato un quadro preoccupante del futuro del pianeta. Nel prossimo rapporto, previsto per il 2014, la scenario potrebbe essere ancora più drammatico.

 

Artico Negli ultimi decenni, con il progressivo riscaldamento del pianeta, il ricongelamento dei mari durante l’inverno ha smesso di compensare lo scioglimento dei ghiacci in estate. Il ghiaccio bianco, che riflette il calore, ha ceduto il posto all’acqua scura, che lo assorbe. Nelle terre circostanti le nevi si stanno sciogliendo ancora più velocemente. L’aumento di umidità nell’atmosfera ha contribuito a intrappolare il calore. Il ghiaccio, già indebolito, è assalito da onde e precipitazioni sempre più estreme…

View original post 1.290 altre parole

LA SCELTA (e tu cosa avresti fatto?)


tulliobugari

Senza titoloAl Candiani Summer Festival 2012 di Mestre, dedicato a “Balkania vent’anni dopo”  non ci siamo incontrati per pochi giorni.
Noi con il nostro libro Jugoschegge ci siamo stati il 15 giugno e loro – Marco Cortesi e Chiara Moschini – il 21, con lo spettacolo teatrale “La scelta“, prodotto con il contributo di Amnesty International:
“Ci sono spettacoli fatti per intrattenere, altri per divertire o emozionare, il nostro preferiamo definirlo un documentario in formato teatrale, nato con un unico scopo, quello di ricordare, fare memoria; in un’epoca in cui tutto è vero e falso allo stesso tempo e ti chiedi dove finisce il vero e dove inizia il falso, il nostro vero è un vero un po’ speciale perché sono quattro storie vere per davvero, raccolte da questa tragedia nel cuore dell’Europa, raccolte usando il classico metodo del racconto orale davanti a un registratore acceso.”

View original post 1.084 altre parole