Ricordando Claudio Rima


Gli anniversari spesso sono occasioni di retorica, lo vediamo tutti i giorni.

Ricordare il nostro amico Claudio Rima  a un anno dalla sua morte per noi  vuol dire  rendere attuale il senso e le qualità di una vita come la sua, darne testimonianza e indicarla come esempio. Egli non è mai diventato un personaggio , non aveva le qualità del leader, non era una “personalità” che si possa celebrare con discorsi sulla Cultura. Eppure aveva qualcosa di speciale :  sapeva usare nel modo migliore le parole semplici per dire le cose difficili.  Il suo dire era sempre attento ai fatti, i suoi giudizi guardavano sempre alla coerenza tra parole e comportamenti, tra idee e fatti. Dire di lui che era un uomo “semplice” sarebbe ridurre questa sua qualità ad un fatto di natura, quasi che egli non dovesse fare sforzi per essere tale. La sua diffidenza per i discorsi complicati e difficili da capire non era disprezzo per la cultura, ma frutto di una riflessione costante sulla necessità di confrontare sempre  le parole con la realtà vissuta. Sapeva bene che senza la conoscenza dei fatti non si va da nessuna parte, ma anche che spesso le ideologie servono a nascondere i fatti o a travisarli. La sua più alta qualità era la coerenza tra dire e fare: se si diceva ” bisognerebbe fare questo” lui trovava naturale rispondere ” allora facciamolo” . Noi lo  ricorderemo  come una persona che manteneva sempre i suoi impegni. 

Questi sono i motivi per ricordare Claudio che oggi vorremmo indicare agli amici. E la capacità di dare valore alle persone che stimava: l’amicizia per lui era una  scelta di qualità nella vita, non un modo per non sentirsi soli.

Claudio in Cava

Il Comitato dell’Associazione Ponterossologo ponterosso to print

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...